Cerca

Cerca nel sito

Riqualificazione M2 Martesana

Riqualificazione urbana e territoriale degli ambiti delle stazioni M2 lungo l'asta della Martesana

Protocollo d'intesa tra i Comuni di Bussero, Cernusco sul Naviglio, Cassina de' Pecchi, Gorgonzola, Gessate, Vimodrone, Milano, approvato con rispettive D.G.C.

Progetto

Questo progetto risponde prioritariamente al sotto-obiettivo del Piano strategico della Città metropolitana di Milano di "contribuire allo sviluppo delle reti infrastrutturali per la mobilità", declinato nel quadro di una più ampia rigenerazione degli ambiti urbani che si attestano sulla linea 2 della metropolitana oggetto degli interventi, attraverso il recupero di edifici e spazi pubblici e l’attivazione di servizi che possano dare impulso all’intero sistema territoriale lungo l’asta della Martesana.
Un progetto integrato di riqualificazione architettonica e territoriale, dodici interventi per oltre dieci milioni di euro.

Interventi

Ristrutturazione e riqualificazione funzionale stazioni linea metropolitana M2 nei Comuni di Bussero, Cassina de’ Pecchi, Gorgonzola, Gessate, Vimodrone
Riqualificazione sistema di accessibilità stazione M2 Villa Fiorita in Comune di Cernusco sul Naviglio
Recupero edifici ERP in Comune Vimodrone
Riqualificazione Giardino Cascina Tre Fontanili in Comune Vimodrone
Riqualificazione sentiero Burrona in Comune Vimodrone
Ciclofficina in Comune di Bussero

Beneficiari

A trarre beneficio dagli interventi sono tutti i cittadini che, incentivati a utilizzare gli snodi e i servizi connessi, potranno ridurre l'uso del mezzo di trasporto privato contribuendo a una sensibile riduzione del traffico.
Inoltre, le comunità dei bacini serviti dalla linea potranno trovare nelle stazioni rinnovate non solo l'accesso al collegamento trasportistico, ma una serie di servizi volti a incrementare la qualità urbana dell'intero contesto.